lunedì 23 settembre 2013

DIY Craft Tutorial // Bracciale alcantara e componenti a foro largo


Oggi vi mostriamo come realizzare un bracciale in alcantara e perle a foro largo.
Questi bracciali sono già la moda del momento e si porteranno per tutto l'Inverno.
Realizzarli è facile e veloce 



Materiale:





Pocedimento:


Tagliare l'alcantara in 3 tagli da circa 33 cm.
Disporre le perle trovando una composizione gradevole.


Inserire le perle nell'alcantara e fermarle con due nodi  agli estremi.


Inserire una o più perle e fermare con un nodo.


Bloccare entrambi gli estremi.


Inserire una terza perla nella quale faremo passare, incrociandoli, i due capi del bracciale così da creare una chiusura scorrevole.


Annodare nuovamente i capi finali per terminare la realizzazione del bracciale. 

Speriamo che questo bracciale vi piaccia e che il tutorial vi sia stato utile^_^
Fateci sapere cosa ne pensate.
A presto!


giovedì 19 settembre 2013

Inspiration - Fairy Circle

Vi racconterò della REGINA MAB...




.. Lei è la levatrice delle fate e viene in forma non più grossa di una pietra d'agata sull'indice di un assessore ed è tirata da un equipaggio di piccoli atomi sui nasi degli uomini mentre sono addormentati .
La sua carrozza è un guscio di nocciola, lavorata da uno scoiattolo o da un vecchio lombrico, che da tempo immemorabile sono i carrozzieri delle fate.  I raggi del cocchio son fatti di lunche zampe di ragno, il mantice di ali di cavallette, le redini della più lieve ragnatela.... I finimenti degli umidi raggi della luna, la sferza d'osso di grillo e la frusta d'una pellicola! Il cocchiere, nato dal dito pigro di una fanciulla, è un minuscolo moscerico grosso meno della metà di un verme...

E in questo stato ella galoppa tutta la notte dentro i cervelli degli amanti...che poi sognano AMORE, sulle ginocchia di cortigiani...che subito sognano riverenze, sulle dita di avvocati...che poi sognano parcelle, e sulle labbra delle signore...che subito sognano Baci e che Mab, adirata, copre spesso di bolle perchè il loro fiato sà troppo di dolci! A volte và galoppando sul naso di un cortigiano alchè lui sogna il profumo d'una supplica, e a volte corre sul collo di un soldato così lui sogna di tagliare gole straniere, imboscate, brecce, lame di Spagna e brindisi profondi cinque tese. E poi di colpo lo tambureggia sull'orecchio, e lui sobbalza, si sveglia e, così atterrito, sacramenta una preghiera o due e poi cade di nuovo addormentato.

Questa è la stessa Mab che di notte arruffa la criniera dei cavalli e nei luridi e sporchi crini impasta riccioli d'elfo, che una volta sdipanati...portano sfortuna! Questa è la strega che quando le ragazze giacciono sulla schiena, lei ci monta sopra in tal modo, insegnando loro come si fa e rendendole donne di buon portamento, QUESTA..................Ma basta basta BASTAAAA!!!!...................IO parlo di niente! Anzi, di sogni, che son figli di un cervello pigro, da niente generati se non dalla vana fantasia, che è di sostanza sottile come l'aria e più incostante del vento, che ora corteggia il petto gelato del Nord e poi, irritato, sbuffa via di lì e volge il lato al rugiadoso Sud..........................Mercuzio
(William Shakespeare, Romeo e Giulietta)


martedì 3 settembre 2013

Pizzette di melanzana

Rientriamo dopo una pausa dal blog e proponiamo subito una ricettina facile , veloce e sfiziosa..perfetta per aperitivi o cene leggere e veloci^_^ magari in balcone approfittando delle ultime sere d'estate.
La ricetta è famosa in tutto il mondo, ma per chi ancora non la conoscesse ..

Ingredienti:
Melanzane
Origano
Mozzarella, meglio se fresca
Pomodoro passata..noi abbiamo usato quella fatta in casa
Basilico fresco
*eventuali altri ingredienti a piacere per condire (capperi,olive etc etc)

Procedimento:

Lavare la melanzana e tagliarla e fette dello stesso spessore affinché cuociano uniformemente.


Spennellare la griglia di olio evo, cuocere le fette da entrambi i lati e salarle leggermente
*Potete cuocerle anche in una bistecchiera elettrica, come ho fatto io:



Rivestite una teglia di carta forno, posizionate le fette di melanzana e farcitele con pomodoro, mozzarella e ingredienti a scelta:



Infornare a 200-220° per 15 minuti

Questa ricetta si può variare usando come base le zucchine^_^

Siccome non abbiamo la foto delle pizzette una folta sfornate...(sono state assaltate).. a breve la foto del "prodotto finito" ;)

Ideali per un aperitivo improvvisato..farete un'ottima figura!