lunedì 4 febbraio 2013

Esperimento Pane alle erbe fatto in casa

Settimana scorsa abbiamo comprato una macchina per fare il pane in casa, l'abbiamo acquistata online e pagata 79 euro + 10 di spedizione.
Non sapevamo esattamente quale comprare così ci siamo documentati online e leggendo in giro ci sembrava che fosse la più adatta alle nostre esigenze perché permette di fare sia 500 gr di impasto sia 1 kg.



La macchina è arrivata in 2 giorni, perfettamente imballata.
La confezione conteneva la macchina, una caraffina graduata e un misurino per sale e lievito, il libretto di istruzioni e un ricettario , interessante perché con queste macchine, che hanno diversi programmi , si possono preparare sia impasti per pasta, pane, pizza, dolci  ma anche marmellate e conserve.








Per prendere confidenza con la macchina abbiamo deciso di seguire una delle ricette "base" consigliate dal manuale, con qualche aggiunta...realizzeremo un pane "profumato".

La macchina oltre ad impastare cuoce anche quindi una volta inseriti gli ingredienti (ci vogliono un paio di minuti) fa tutto lei.
Si può anche usare la macchina solo per impastare se ad esempio invece del pane i cassetta si vogliono fare pizze,trecce, pagnotte o focacce...

Questa ricetta può essere anche impastata a mano e cotta in forno.



Ingredienti:

330 ml di acqua
605 gr farina biologica 0  
2 cucchiai da tavola di olio
1 cucchiaino e 1/2 di lievito secco
2 cucchiai da tavola di zucchero
2 cucchiaini di sale
spezie: erba cipollina, prezzemolo, sesamo


Nel cestello della macchina mettere acqua , olio, zucchero e sale.Per comodità noi lo abbiamo estratto dalla macchina ma si può fare anche senza estrarlo.



Coprire i liquidi con la farina (metà circa), serve creare una barriera con l'acqua per evitare che il lievito entri subito in contatto con i liquidi ( iniziando subito la sua funziona lievitante), aggiungere le erbe e le spezie 



Coprire con la restante farina e aggiungere il lievito.



A questo punto non serve altro che riposizionare il cestello nella macchina e farla partire selezionando il programma desiderato


e..attendere...3 ore..  (onestamente non pensavo ci volesse tanto..ma è il tempo necessario alla lievitazione, ci sono anche programmi *veloci* ma non li abbiamo ancora sperimentati).
La macchina dispone comunque un timer che può essere puntato fino a 15 ore prima , questo permette di caricare il cestello, uscire di casa e rientrare la sera trovano il pane appena cotto.Oppure programmare la macchina per trovare il pane appena sfornato per la colazione .



Terminata la cottura si estrae il cestello e il pane esce facilmente dalla cassetta, il manuale consiglia di lasciarlo raffreddare su una grata .. questo evita che il calore contenuto si condensi nella parte bassa del pane rendendolo molle.


Il pane si presenta croccante e dorato all'esterno e morbido all'interno.


Come esperimento direi che è pienamente riuscito. ..soddisfazione 

Abbiamo fatto il conto di quanto costa questo pane e considerando che abbiamo usato farina e lievito biologico (che costano un po' di più di quelli industriali) contando anche la corrente siamo sulle 2 euro per  1 kg di pane alle erbe, fatto da noi esattamente come lo volevamo.



11 commenti:

  1. Chissà che buonoooo!!!!
    Kisses
    Francy&Stef
    chicwiththeleast.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Wow, che bella questa macchina del pane e stupendo anche questo pane costato solo 2Euro. Mi unisco con piacere ai tuoi lettori fissi, così non mi perdo le tue prossime panificazioni. A presto!
    Maria Grazia di Dolcideemuffin.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo fine settimana abbiamo esagerato e abbiamo fatto diversi pani, da regalare e da mangiarci.
      il mio preferito è il pan brioscè una via di mezzo tra pane dolce e salato..profumato come una torta,fantastico.
      abbiamo fatto anche quello al pesto che però personalmente non è tra i miei preferiti.seguo il tuo blog anche io^^

      Elimina
  3. Sembra delizioso! Continuo a sentire di queste impastatrici e onestamente sono tentata visto quanto costa ormai il pane!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è anche il vantaggio di fartelo come vuoi tu, con le farine che preferisci e tolleri meglio ..e poi visto quanto è veloce vuoi mettere la comodità di averlo fresco quando ti va ;)
      noi non abbiamo tantissimo tempo libero ma ci viene quasi più comodo farcelo che andarlo a comprare.

      Elimina
  4. che meraviglia! Adoro il pane fatto in casa e questo sembra davvero buono! :)
    nuova iscritta!
    http://sketchofthetrend.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. amo il pane fatto in casa, lo faccio spesso, purtroppo senza nessuna macchina, ma prima o poi questo regalino me lo merito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prendila prendila che ne vale la pena^^
      ieri sera l abbiamo caricata , stamattina alle 7 pane croccante appena sfornato ^_^

      Elimina
  6. p.s. please eliminate il ''passaggio di verifica parola'' qui nei commenti perchè spesso in blogger non va,me lo fa inserire mille volte hehe (imopstazioni-->Post e commenti-->Mostra test di verifica-->No)

    RispondiElimina