lunedì 21 gennaio 2013

Swatches e Review // Matite 24/7 Glide-on Eye Pencil - Urban Decay



Ovvero foto dettagliate dei colori in mio possesso e informazioni sulle celeberrime matite Urban Decay.

Chiunque sia entrato da Sephora qualche volta non può aver fatto a meno di notare LORO. 
A detta di molti sono tra le matite migliori sul mercato, sicuramente le mie preferite. 

Si tratta di matite morbide al punto giusto, scorrevoli, pigmentatissime (lo vedrete dopo con gli swatches), e durevoli.



 Sono tutte molto scriventi come kohl, mentre alcune hanno qualche piccola difficoltà nella rima inferiore (tranne i colori più scuri). Subito dopo l'applicazione sono ben sfumabili, dopo di che si fissano e sono praticamente incancellabili se non con un buon struccante bifasico. Da questo il nome 24/7.. 24 ore non so sinceramente, ma tutto il giorno su di me durano. 

Data la loro sfumabilità sono ottime anche come base per l'ombretto, perfette per gli smokey eyes. 

Una piccola pecca è che, essendo matite morbide la mina si consuma in fretta.. quindi temperando si accorciano spesso :(((

Il prezzo in Italia da Sephora è di 16,50 euro. Non tra le più economiche, ma a mio parere più che meritevoli per la qualità che hanno. Al momento sono disponibili in 24 colori, è possibile vederli qui sul sito di Sephora. Io ne possiedo 19, in 18 colori (ho comprato due volte Rockstar, che è la mia preferita in assoluto), e che con i miei occhi verdi sta benissimo. 

                             

Il prodotto è pari a 1.2grammi,  il PAO non è rilevabile sulla confezione. 

Ulteriore nota positiva è che queste matite sono completamente prive di parabeni. 

Passiamo quindi subito a un pò di foto:

Blu e azzurri:



Deviant: blu cobalto elettrico con microglitter argentati
Binge: blu navy metallico con riflessi cobalto
Electric: turchese su base azzurra molto acceso


Tre colori molto belli ed intensi, Binge forse è la matita che a livello qualitativo trovo un pò inferiore, in quanto, come è possibile vedere dallo swatch con una passata non risulta totalmente coprente e dal colore compatto. In qualche passata però si riesce ad ottenere un colore pieno e metallico. Deviant è il mio secondo colore preferito, un blu elettrico acceso e pigmentato, perfetto secondo me su occhi scuri (la mia ha avuto un piccolo incidente ah ah..) Electric necessita di un paio di passate per una distribuzione del colore compatto, dopo di che il risultato è ottimo e il colore dà davvero nell'occhio. Ricordo che una volta una commessa alla Coin mi ha fermata per chiedermi che matita fosse. :D:D


Viola e fuxia:


Lust: Viola dal sottotono freddo iridescente
Ramson: Viola iridescente con un leggero sottotono rossastro
Asphixia: fuxia con iridescenze viola




Avendo io gli occhi verdi, per la teoria del colore il viola è il colore che meglio li fa risaltare. Infatti da anni non faccio altro che comprare matite e ombretti viola alla ricerca del viola perfetto. Nessuna di queste tre matite costituisce il mio viola preferito, per le iridescenze che non sono sempre di mio gusto indossato su di me, ma sono tutte e tre matite dal colore fantastico. Per quanto riguarda la qualità, forse Asphixia è quella che rende di meno, la trovo meno scrivente delle altre e non al livello dei prodotti Urban Decay (ma il colore è così particolare che merita comunque).



Oro e verde:

Baked: bronzo ramato
Stash:  Oro antico con forte sottotono verde oliva
Mildew: verde foresta metallico




Tutti i colori più intensi sono assolutamente scriventissimi, su questi c'è poco da dire, ho usato Stash su tutta la palpebra come ombretto, e con un buon primer sotto è durato tutto il giorno senza nessun problema. Baked è fantastico abbinato ad un marrone cioccolata. Tutti e tre sono colori perfetti per occhi verdi o nocciola. 


Marroni e talpa:


Stray Dog: talpa dal sottotono caldo leggermente shimmer
Rockstar: melanzana caldo leggermente metallico
Corrupt: marrone cioccolata scuro, ricco, con microscopici glitter argento
Burbon: marrone medio caldo con microglitter argento




Queste sono tra le matite più belle e versatili. Tra queste c'è la Rockstar che è la mia preferito e uso continuamente, è ottima per un trucco da giorno più naturale, ma non banale. Abbinato con un mascara borgogna tira fuori quei bellissimi riflessi un pò metallici che ha. Per quanto riguarda gli altri colori con i microglitter, questi sono talmente piccoli che non si notano nè danno fastidio nella rima interna, hanno successo però nel donare luminosità allo sguardo. 


Bianco nero e grigio:


Yeyo: bianco argenteo shimmer 
Uzi: grigio antracite con microglitter argentei e verdini
Zero: nero. 
Perversion: nero (nerissimo) matte. 


Ed ecco le matite per eccellenza, quelle nere! Zero sarebbe un'ottima matita nera, se la sua bellezza non fosse offuscata dalla magnifica Perversion. Si tratta di un nero che più nero non si può, ricco, profondo e matte. E' la matita più scrivente di quelle che possiedo, basta un minimo contatto che scrive, è davvero un prodotto meraviglioso. Le altre matite sono sempre ottime. Discorso a parte per Yeyo: mi aspettavo di più. Avevo comprato questa matita per ingrandire il mio occhio usandola nella rima interna ma non risulta estremamente scrivente all'interno. Sulla palpebra scrive meglio ma non allo stesso livello delle altre, è meno compatta. Ci tengo a specificare che non è bianca bianca, ma un bianco argenteo, un pò perlato, un tono davvero particolare. Utile da usare sopra la palpebra come base per un ombretto bianco shimmer. 


Illumimante:


Midnight Cowboy: beige chiaro con riflessi dorati


In realtà quando facevo questi swatches mi ero persa questa matita.. Ecco, questa è stata utilissima dopo la mezza delusione di Yeyo. Usata all'interno dell'occhio dà un bell'effetto di occhio più grande, senza però risultare "strano" o "esagerato" come una matita bianca. Risulta quindi molto naturale per un bell'effetto. Altra che sale di diritto tra le mie preferite. 








Infine dunque, come dicevo su, queste matite sono sicuramente tra i prodotti migliori sul mercato. Personalmente spero di riuscire presto a completare la collezione con le 6 tonalità che ancora mi mancano. Il prezzo magari non è accessibile a tutti come quello di una matita della Essence o della Kiko, ma io sono dell'opinione che in molti casi ognuno ha quello che paga, e nessuna delle matite Essence che possiedo ha la stessa qualità di questi prodotti.

In ogni caso un'informazione utile potrebbe essere il fatto che spesso la Urban Decay propone set molto convenienti con più matite. Un paio di anni fa ad esempio per festeggiare il quindicesimo anniversario del brand venne lanciato sul mercato questo set di 15 matite al prezzo di 85 euro. Dunque ogni matita è venuta 5,6 euro! Ho visto più di una volta comunque set anche da 2 e 5 pezzi con colori bene assortiti.

In conclusione consiglio vivamente l'acquisto di alcune di queste matite, su tutte un nero o un marrone che sono un passepartout per ogni beauty che si rispetti.

E voi che ne pensate? Ne possedete qualcuna? Avete trovato dei prodotti migliori?
A presto!





1 commento:

  1. Sono stupende!! Le desidero da una vita... ^^ Nuova follower..ciaooo

    RispondiElimina